Sei

02/04/2011 - 03/04/2011

Sabato 2 aprile 2011 (ore 21.00) e domenica 3 aprile 2011 (ore 17.00)

Sei

con Stefano Cordella, Francesco Meola, Fabio Zulli, Daniele Crasti, Dario Sansalone, Massimiliano Mastroeni
Drammaturga di Dario Merlini
dal saggio “L’effetto Lucifero” di Philip Zimbardo
Regia di Umberto Terruso e Dario Merlini

Negli anni ’70 il professor Philip Zimbardo, docente e ricercatore presso l’Università di Stanford, negli USA, conduce un esperimento di psicologia sociale che diventerà un caso: suddivide un gruppo di normali studenti arbitrariamente in “guardie” e “carcerati”. I ragazzi, volontari, dovranno simulare per due settimane la vita carceraria.
L’esperimento, successivamente noto come “l’Esperimento Carcerario di Stanford”, dovrà essere interrotto dopo soli cinque giorni.
I partecipanti avevano preso talmente seriamente i rispettivi ruoli, pur sapendo di far parte di un “gioco” che poteva essere interrotto in qualunque momento, da obbligare lo scienziato a fermarli per salvaguardarne l’incolumità fisica e mentale.
Senza mettere in scena una drammatizzazione dell’Esperimento, sul palco si realizzerà una drammaturgia al contempo simbolica e concreta, una “parabola realistica” che vedrà l’insorgere della violenza all’interno di un gruppo di uomini “qualunque” che si piegano inconsapevolmente al volere di un’Autorità sfuggente e incomprensibile, che mira a creare due fazioni,  vittime e carnefici, totalmente arbitrarie e intercambiabili.
Sigla.com - Internet Partner