Pugni chiusi

19/04/2020

Pugni chiusi
Valdeb
di Maurizio Boschini
con Jacopo Trebbi
ideazione e regia Gianni Marras

La vicenda dei “pugni chiusi” degli atleti americani di colore Tommie Smith e John Carlos e la solidarietà dell’australiano Peter Norman alle Olimpiadi del 1968 narrata a teatro. 
Ottobre 1968 – Ottobre 2018, sono passati cinquant’anni dalle olimpiadi di Città del Messico eppure i “Pugni Chiusi” degli atleti di colore Tommie Smith e John Carlos, il loro “black power salute” con i guanti neri, sono ancora scolpiti nella memoria di tanti. 
Meno nota è la storia di Peter Norman, l’atleta australiano arrivato clamorosamente secondo nei 200 metri piani a Città del Messico e salito sul podio con i due colleghi di colore. Norman solidarizzò con Smith e Carlos e questo significò per lui essere emarginato dallo sport e dalla sua nazionale di atletica leggera.

 
Sigla.com - Internet Partner