Mai Generation

16/02/2020

Mai Generation
Oyes
con 
Daniele Crasti, Francesca Gemma, 
Francesco Meola, Dario Sansalone 
ideazione e regia Stefano Cordella

 “Mai Generation” è uno spettacolo che vuole parlare al mondo degli adolescenti, al loro naturale desiderio di cambiamento, alla loro voglia di superare stereotipi e omologazioni, cercando di emanciparsi da una generazione di adulti che dal loro punto di vista sembra non comprenderli o sottovalutarli. Essere giovani vuol dire spesso sentirsi incompleti e attraversare freneticamente una moltitudine di stati emotivi, anche opposti tra loro. Per raccontare questa esplosione di vita, abbiamo scelto di ambientare le nostre storie all’interno di una scuola occupata, tra piccole e grandi rivoluzioni. Il contesto dell’occupazione crea per i ragazzi un’occasione per diventare improvvisamente adulti, cittadini del proprio mondo, responsabili delle proprie scelte e del proprio modo di disegnare il futuro.
L’immaginazione è al potere. Tra votazioni, slogan e proteste, emerge il mondo quotidiano dell’adolescenza, fatto di dolori, passioni, paure e imbarazzi. In parallelo viene innescato anche un confronto generazionale con chi ha vissuto le rivoluzioni studentesche del Sessantotto, svelandoci quanto gli adolescenti di oggi abbiano ancora in comune con gli adolescenti di ieri, nonostante lo scorrere della storia e del tempo. 
 
Sigla.com - Internet Partner